Sei qui: RerlegalPrivacy Policy

Ai sensi degli articoli 13 e 14 Regolamento UE 2016/679 (il “Regolamento”) vi forniamo qui di seguito informazioni circa il trattamento di dati personali raccolti tramite questo sito e/o dei dati personali trattati nell’esercizio della professione legale in seguito a specifici incarichi, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale (anche se non raccolti tramite questo sito). Le attività professionali sono prestate dagli avvocati individualmente. Gli avvocati non operano in forma societaria, come associazione professionale ovvero società tra avvocati. L’informativa è limitata al sito www.rerlegal.it e non ha riguardo ad altri siti web eventualmente accessibili dall’utente tramite collegamenti presenti sul Sito. Il contenuto del presente documento potrà essere integrato, ove necessario, da specifiche ulteriori informative che saranno di volta in volta fornite da ciascun avvocato agli interessati al momento della raccolta e/o acquisizione dei dati personali.

Titolare del trattamento.

Il titolare del trattamento dei dati personali forniti e/o raccolti attraverso il sito www.rerlegal.it o l’email info@rerlegal.it è l‘Avv. Aurelio Richichi. Il titolare del trattamento dei dati forniti in seguito a specifici incarichi, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale, anche qualora non raccolti tramite questo sito, è il singolo avvocato indicato nel sito nel link “Professionisti” ove l’attività professionale sia prestata individualmente; nel caso di attività svolta congiuntamente da due o più singoli avvocati questi ultimi saranno contitolari del trattamento. Nella ipotesi di richiesta contenente dati personali inoltrata direttamente ad un singolo avvocato (anche tramite e-mail) titolare del trattamento sarà esclusivamente il medesimo

Trattamento dei dati raccolti attraverso il sito

Il sito ha mero carattere informativo delle attività svolte dagli avvocati. I dati trattati attraverso il sito sono soltanto quelli i) inviati volontariamente in via cartacea e/o elettronica attraverso gli indirizzi e-mail degli avvocati, ovvero: ii) dati di navigazione (vedi infra il paragrafo “Dati di Navigazione” della presente informativa); iii) dati forniti volontariamente dagli utenti attraverso i moduli di contatto, e-mail o i commenti sul nostro blog, quali recapiti e altri dati identificativi (nome, cognome etc.), informazioni relative al percorso professionale e scolastico contenute nei curricula vitae, ovvero altri dati personali, liberamente forniti dall’utente, che saranno trattati, a seconda dello scopo della loro comunicazione specificato dall’utente stesso all’atto della comunicazione, per l’invio di informazioni concernenti l’attività dello studio, la selezione di collaboratori, la pubblicazione di commenti sul blog ovvero per la prestazione di servizi di consulenza e/o assistenza legale

Uso dei Cookies: Non viene fatto uso di cookies per il trattamento di dati personali, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento permanente degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I moderni programmi “browsers” permettono all’utente di cancellare i cookie dal disco fisso, bloccare tutti i cookie o ricevere un avvertimento prima che un cookie sia installato. I cookie permettono di migliorare la funzionalità del sito in favore del visitatore ma sarà lui stesso a decidere se permettere o meno che un cookie sia registrato sul suo computer.

Dati anonimi di navigazione: I sistemi informatici preposti al funzionamento del sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di dati in origine anonimi che non sono raccolti per essere associati a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, ma che non sono in nostro possesso, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati potranno essere utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati trattati ai fini dell’espletamento di un incarico professionale

I dati personali oggetto di trattamento potranno essere costituiti, a seconda dei casi, da dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, indirizzo etc.), dati di contatto (es. numero di telefono, email etc.), dati personali idonei a rivelare l’eventuale esistenza di condanne penali nonché di procedimenti penali in corso (dati giudiziari), speciali categorie di dati personali e/o ogni altro dato connesso con l’esecuzione del mandato professionale o per l’adempimento di obblighi legali (es. antiriciclaggio, etc.)
Il trattamento dei dati personali da parte di ogni avvocato è finalizzato esclusivamente alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale e ai relativi adempimenti di carattere legale, amministrativo e contabile. I dati saranno raccolti con l’ausilio di modalità telematiche e trattati anche con modalità automatizzate, ed in ogni caso con strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza esclusivamente per la durata dell’incarico ricevuto, salvo che la legge permetta o imponga la conservazione anche dopo la cessazione dell’incarico. I dati raccolti ai fini dello svolgimento di un incarico professionale potranno essere comunicati dall’interessato attraverso questo sito, potranno essere raccolti dai professionisti o a loro comunicati con altri mezzi (es. fax, telefono, e-mail, nel corso di incontri personali etc.) ovvero contenuti in comunicazioni verbali o scritte ovvero documenti cartacei o digitali. I dati oggetto di trattamento potranno riferirsi sia al cliente sia a terzi e potranno comprendere dati identificativi, dati giudiziari, dati relativi ad illeciti civili o penali, ed anche dati di natura sensibile; in quest’ultimo caso, il titolare del trattamento si procurerà il consenso esplicito dell’interessato ove richiesto dalla legge.

Modalità del trattamento

I dati saranno raccolti con o senza l’ausilio di strumenti elettronici e trattati anche con modalità automatizzate, ed in ogni caso con strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza (e nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza) esclusivamente per la durata dell’incarico e/o della richiesta ricevuti, salvo che la legge permetta o imponga la conservazione anche dopo la cessazione dell’incarico. Successivamente alla cessazione dell’incarico i dati personali verranno conservati per gli adempimenti di carattere legale, amministrativo e contabile e per adempiere gli obblighi di legge per il periodo di tempo previsto dalla normativa, anche contabile, applicabile al citato rapporto e, in ogni caso, per un tempo non superiore a 10 anni (termine prescrizionale).
Il conferimento di dati personali (ad eccezione dei dati di navigazione) e/o, eventualmente, di quelli sensibili e/o giudiziari, è facoltativo ma il mancato conferimento potrà comportare la impossibilità di svolgere le attività relative all’espletamento dell’incarico professionale ovvero di esaudire la specifica richiesta dell’interessato. I dati personali potranno venire a conoscenza degli incaricati del trattamento (es. personale di segreteria, praticanti e altri collaboratori indicati nel sito alla pagina web “professionisti”) ed essere comunicati a fornitori di servizi, collaboratori esterni (inclusi consulenti tecnici, traduttori, etc.), soggetti operanti nel settore giudiziario, alle controparti e relativi difensori, a collegi di arbitri e, in genere, a tutti quei soggetti pubblici e privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento dell’incarico professionale e/o per esaudire la richiesta ricevuta e/o per ottemperare ad obblighi di legge (anche a fini amministrativi e/o contabili). I dati personali non saranno soggetti a diffusione. I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi nell’ambito delle finalità indicate nella presente informativa ma solo con il suo consenso.

Diritti dell’interessato

L’art. 13 del Regolamento conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di : i) chiedere al professionista l’accesso ai suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che lo riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del Regolamento e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del Regolamento); ii) richiedere ed ottenere dal professionista – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali); iii) opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che lo riguardano; iv) revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la sua origine razziale, le sue opinioni politiche, le sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità; v) proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).

L’interessato può esercitare i Suoi diritti previsti dall’art. 13 del Regolamento rivolgendosi senza alcuna formalità all’avvocato di riferimento all’indirizzo e-mail indicato nel sito (sezione “Professionisti”). Per tutte le richieste inoltrate alla e-mail info@rerlegal.it titolare del trattamento è l’Avv. Aurelio Richichi e i diritti potranno essere esercitati rivolgendosi al medesimo presso l’indirizzo e-mail info@rerlegal.it. Qualora ritenga che i suoi diritti siano stati violati dal titolare e/o da un terzo, Lei ha il diritto di proporre reclamo al garante per la protezione dei dati personali e/o ad altra autorità di controllo competente in forza del Regolamento.